Come portare la frutta a scuola?

Carissime mamme e babbi.

È tornata la tanto amata ora della ricreazione! Tutti noi in passato (eeeh bei tempi quelli della scuola!) abbiamo addentato una focaccia condita, una fetta di pane alla nutella o il classico panino prosciutto o mortadella preparato al momento dal negozietto di fiducia vicino alla scuola.

Questa volta però, vogliamo dare dei consigli per portare la frutta a scuola con comodità e senza sporcare lo zaino! Conoscete certamente l’importanza dell’assunzione della frutta per dare un cambio merenda ai vostri ragazzi a scuola.

Come portare quindi la frutta a scuola? Come trasportarla nello zaino senza il rischio che se ne vada in giro?

Semplicissimo! Le bustine apri e chiudi con la zip sono la soluzione perfetta per portare la frutta come merenda, sono infatti:

  • trasparenti
  • comode
  • riutilizzabili

Perfette per inserire pezzetti di mela, pera o arancia. O la frutta che ovviamente preferite.

Oltre a salvaguardare lo zaino da fuoriuscite indesiderate di frutta, le bustine trasparenti permettono ai ragazzi di individuare facilmente il contenuto e invogliare a sgranocchiare la frutta che avete preparato con amore.

Questi sacchettini, oltre a contenere la frutta possono essere utilizzati per diversi tipi di alimenti, dalla frutta secca, ai tanto amati panini e per le merendine preferite dei vostri ragazzi!

Il materiale dei sacchetti zip può essere utilizzato a diretto contatto con gli alimenti e dispone di alcune righe scrivibili che permettono di inserire il nome del contenuto e riporre il tutto nel congelatore se necessario.

Buon inizio scuola a tutti!

Ti sei iscritto con successo!
Questa email risulta già iscritta.